Veronica Lorenzini Osteopata

Osteopatia Pediatrica a Brescia

L’osteopatia pediatrica è un approccio sicuro e delicato che può aiutare il tuo bambino a sentirsi meglio e a crescere sano.

Dott.ssa Veronica Lorenzini
Specializzata in osteopatia pediatrica,
lavora con il neonato per risolvere:

  • malformazioni della testa e asimmetrie cranio-facciali, posture anomale del capo, torcicolli miogeni congeniti
  • difficoltà di attacco al seno
  • disturbi presenti nei primi mesi di vita come coliche gassose, rigurgiti abbondanti
  • reflusso gastro-esofageo
  • disturbi del sonno e irrequietezza
  • ostruzione del canale lacrimale
  • piede torto

Lavora con bambini con problemi posturali legati anche alle malocclusioni, in terapia ortodontica funzionale, con problemi logopedia e ortottici, con appoggi plantari non fisiologici e atteggiamenti scoliotici o posture anomale del rachide.

Si occupa anche di donne con specifiche problematiche ginecologiche e donne in gravidanza e nel post gravidanza.

Dal 2002 svolge l’attività di libera professionista e collabora come Osteopata in equipe riabilitative.

dottoressa Veronica Lorenzini che si prende cura di un bambino con l'osteopatia

Osteopatia pediatrica
Le terapie e servizi che offriamo

dottoressa Veronica Lorenzini osteopata che si prende cura di un bambino con l'osteopatia
dottoressa Veronica Lorenzini che si prende cura di un bambino con l'osteopatia
Veronica Lorenzini: differenza prima e dopo trattamento di osteopatia su un bambino neonato

Malformazioni della testa (plagiocefalia, brachicefalia, dolicocefalia)

L’osteopatia può aiutare a correggere le malformazioni della testa nei neonati, come la plagiocefalia, la brachicefalia e la dolicocefalia.

Torcicollo miogeno congenito

Il torcicollo miogeno congenito è un disturbo muscolare che può causare difficoltà di movimento del capo nei neonati.

Disturbi nei primi mesi di vita (coliche gassose, reflusso gastro-esofageo, disturbi del sonno)

L’osteopatia può aiutare a risolvere diversi disturbi comuni nei primi mesi di vita, come le coliche gassose, il reflusso gastro-esofageo, i disturbi del sonno, l’irrequietezza e l’ostruzione del canale lacrimale.

Piede torto

Il piede torto è una malformazione congenita che può essere trattata con l’osteopatia.

Dott.ssa Veronica Lorenzini Osteopata

Ho deciso di studiare osteopatia grazie alla scoperta di un libro trovato in casa in adolescenza (“Conoscere l’osteopatia”, Issartell) dove si parlava di osteopatia pediatrica a scopo terapeutico e preventivo attraverso il trattamento manipolativo del cranio. Fu un colpo di fulmine.

Ho poi intrapreso gli studi con un chiaro obiettivo: trattare il neonato per aiutarlo a risolvere e prevenire disturbi nella sua crescita e soprattutto informare i pediatri sulle enormi potenzialità che l’osteopatia ha nel loro ambito.

Ho avuto la fortuna, dopo la tesi nel 2002, di conoscere un gruppo di pediatre che in fiducia hanno iniziato a collaborare con me inviandomi neonati con plagiocefalia e disturbi della prima infanzia e permettendomi di mettere in pratica subito quanto imparato con gli insegnamenti della D.O. Paola Sciomachen (oggi presidente del ROI, Registro degli Osteopati d’Italia, al quale sono iscritta con tessera n. 429) durante le sue lezioni di osteopatia pediatrica e in clinica pediatrica presso l’ISO (Istituto Superiore di Osteopatia).
Mi sono poi specializzata in osteopatia ginecologica e ostetrica, per poter accompagnare la mamma in gravidanza e dopo e fare prevenzione sul bimbo anche prima della sua nascita.
Mi occupo quindi di trattamenti osteopatici a donne e bambini.

Un ambito che amo molto è quello dell’osteopatia in ambito odontoiatrico ortodontico che ho affrontato seguendo corsi specialistici dal 2003 e collaborando con dentisti da allora.

La mia storia personale mi ha portata nel tempo ad approfondire l’aspetto somato-emozionale di alcuni disturbi che si presentavano in studio e le esperienze mi hanno portata a scegliere un altro percorso, integrativo sia a livello umano per me che a livello diagnostico e terapeutico per il paziente, che è quello del Counseling Rogersiano ad indirizzo familiare.

Lavoro in poliambulatori medici perché credo che il lavoro in equipe sia la chiave per ottenere il reale benessere della persona.

 

Veronica Lorenzini, osteopata presso poliambulatorio Sportlife a Brescia